IL MUSEO DEI PESCATORI

IL MUSEO DEI PESCATORI

Il massiccio cambiamento socio-economico che coinvolse il paese dopo l’apertura della Gardesana, interessò anche l’attività della pesca, che gradatamente fu abbandonata. Una tipica imbarcazione e gli attrezzi particolari che i nostri nonni utilizzavano ogni giorno in questo lavoro, insieme a schede sui pesci che abitano il lago, ricette di piatti tipici a base di pesce di lago e foto d’epoca, sono oggi custoditi all’interno di questo interessante museo, che trova spazio all’interno della Limonaia di Villa Boghi. Per ulteriori approfondimenti vedere la guida “INFO MUSEI”.